L'era glaciale 4 - Recensione

I continenti iniziano a separarsi, insieme ad alcuni dei protagonisti; riusciranno a riunirsi e a sfuggire a una banda di pirati? A grande richiesta, d’incassi e marketing, una nuova avventura del mammut, bradipo e tigre, più famosi dell’animazione CGI. Nonostante il vistoso calo qualitativo, la serie glaciale continua inesorabile, migrando dall’ironico al demenziale, dal sense of houmor all’only for the money.
La storia sgangherata gira a vuoto, la noia domina, e la trama si rivela un pretesto a mero supporto delle gag a raffica, in cui solo Scrat continua a strappare qualche sorriso. Mi auguro che il quinto, e inevitabile, capitolo, approdi solo in home-video, oppure che alla Fox/Blue Sky si ritrovi una maturità artistica e creativa, che dia alla “saga”, degna e definitiva sepoltura. VOTO 5

Commenti

Post popolari in questo blog

Dunkirk - Recensione

Blade Runner 2049 - Recensione