Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

Captain America - Il soldato d'Inverno - Recensione

Immagine
Dopo essere stato ibernato per 70 anni, e poi scongelato, ora Capitan America (Chris Evans) vive a Washington e lavora per lo S.H.I.E.L.D, organizzazione governativa guidata da Nick Fury (Samuel L. Jackson), e in cui opera anche la sensuale e letale Vedova Nera (Scarlett Johansson). Una serie di azioni terroristiche costringerà i nostri eroi a vivere in fuga, braccati da squadre armate di criminali e dal misterioso Winter Soldier. Film diretto dai fratelli Anthony e Joe Russo, registi di estrazione televisiva, che conferiscono all'episodio inattesi toni da spy-story e una credibile continuity, ideale per supportare i futuri franchisee Marvel (leggi Avengers 2).

Ida - Recensione

Immagine
Siamo in Polonia nel 1962, Ida è una novizia che sta per prendere i voti, ma prima la madre superiora del convento la manda a confrontarsi col mondo esterno per capire se è pronta a un passo così importante. Incontra zia Wanda, giudice ed ex partigiana, che le svelerà le sue radici ebraiche e il suo passato. Entrambe si troveranno a un bivio, e dovranno fare delle scelte radicali. Film polacco del 2013, diretto da Paweł Pawlikowski in formato (quadrato) 1.37:1 e con un espressivo bianco e nero digitale, che donano alla pellicola un’allure classica, d’altri tempi. Un robusto dramma, dai toni cupi, che colpisce cuore e anima, lasciando spesso storditi.

Rassegna Cinema "Fondazione Foresta" - News

Immagine
Cari followers, da oggi inizia ufficialmente la mia collaborazione con la prestigiosa "Fondazione Foresta Onlus”. La Fondazione ha deciso di dedicare la sua prima rassegna di cinema alla tematica, tristemente attuale, della violenza sulle donne. Nelle scorse settimane ci siamo incontrati più volte col Prof. Carlo Foresta e il suo staff, e abbiamo visionato e deciso insieme una lista di titoli da me proposti. Ogni proiezione sarà anticipata da una mia introduzione, e accompagnata dalla partecipazione di un ospite che permetterà di approfondire le tematiche suggerite dal film. Spero sia anche l'occasione per incontrarci e conoscerci meglio! Le proiezioni si terranno presso la sede della Fondazione, Sala conferenze Via Gattamelata, 11 – Padova.

Her-Lei - Recensione

Immagine
Theodore Twombly (Joaquin Phoenix), vive in una Los Angeles futura (ma non troppo), e per campare, scrive lettere d’amore, per chi non sa più farlo... Solo e infelice, per il divorzio dalla moglie Catherine (Rooney Mara), acquista un nuovo sistema operativo; un’intelligenza artificiale talmente evoluta, che al primo upgrade, assume il nome di Samantha (in inglese, voce di Scarlett Johansson) e diventa onnipresente nella sua vita, tanto che Theodore se ne innamora! Ma si sa, la tecnologia muta in fretta… Il film è stato candidato a 5 Oscar, vincendo la statuetta per la miglior sceneggiatura originale.

Mood Indigo - La schiuma dei giorni - Recensione

Immagine
Film tratto dal romanzo del 1947 “La schiuma dei giorni” di Boris Vian, ma ambientato ai giorni nostri. Parigi. Colin (Romain Duris), ricco rampollo, vive col suo pazzoide cuoco Nicolas (Omar Sy) e riceve visite dall’amico Chick (Gad Elmaleh), ammiratore del filosofo Jean-Paul Sartre. Colin cerca l’amore, e finalmente, a una festa, incontra Chloé (Audrey Tautou) che conquista sulle note di “Mood Indigo” di Duke Ellington. Dopo un brioso e rocambolesco matrimonio, la luna di miele porta però brutte notizie…Il regista Michel Gondry (Se mi lasci ti cancello) conferma il suo stile iper-creativo, dalle estemporanee e originali invenzioni visive, e la sua voglia d’indagare i meccanismi emotivi del rapporto di coppia.

Saving Mr. Banks - Recensione

Immagine
Primavera 1961. Pamela Travers (Emma Thompson), autrice inglese delle avventure della più famosa tata volante, Mary Poppins, vola in America per incontrare Walt Disney (Tom Hanks). Dopo vent'anni, il papà di Topolino non è ancora riuscito a convincerla a cedere i diritti, e riuscirci sarà più duro di quel che pensa...la Travers ha paura che il film diventi una “sciocca frivolezza a cartoni animati”, perché quella storia, in realtà, nasconde il suo mesto passato. In occasione del cinquantesimo anniversario, il regista John Lee Hancock realizza un sentito omaggio a uno dei cult-movies Disney, che farà di certo la gioia dei fan del genere. Bravissima la Thompson nei panni dell'acida zitella, è un peccato non sia stata candidata agli Oscar.