Crimson Peak - Recensione


Siamo a inizio ‘900, l’aspirante scrittrice Edith (una smarrita Mia Wasikowska) è una giovane americana di buona famiglia che perde la testa per l’ambiguo baronetto Thomas Sharpe (Tom Hiddleston). Costretta da un lutto improvviso a sposarlo, andrà a vivere in Inghilterra nella grande casa del marito, che sembra però un mausoleo in rovina. Con loro la tenebrosa sorella Lucille (brava Jessica Chastain). Quale mistero nascondono i due fratelli? Tensione e paura vecchio stampo, sullo sfondo di una magione dark e putrida, che sembra voler inghiottire i suoi abitanti, con i suoi sinistri scricchiolii. Piace, inoltre, il concetto del fantasma come incarnazione di un passato irrisolto. Il regista messicano Guillermo Del Toro, trapiantato a Hollywood, possiede oggi un autorialismo vivido e tangibile, di cui sono ormai riconoscibili e chiari gli elementi visivi, come nei forti contrasti cromatici tra esterno e interno. Una cifra stilistica cruda e viscerale che disegna un background gotico, in cui si cela un’anima horror. Il modello di riferimento è il classico romanzo ottocentesco, da cui Del Toro si limita a riproporre gli schemi basici, pur avendo a disposizione un comparto tecnico di pregio.
Una colonna sonora da brivido, un suggestivo apparato scenografico, costumi dai dettagli vistosi che arricchiscono la cornice dell’immagine, valorizzati da una fotografia sontuosa che esalta lo stacco tra colori caldi e freddi. Dispiace quindi vedere che il registro narrativo scivoli verso un risaputo e grossolano modello di entertainment di massa. Perfino la storia d’amore tra i due protagonisti è poco credibile, e sembra solo un pretesto per far procedere la trama. Se il regista avesse messo nella scrittura solo metà dell’impegno speso per la componente visiva, forse saremmo dinanzi a un capolavoro. Il ricco tessuto audio-visivo non trova un corrispondente supporto nello script, tra inutili dissolvenze e scene prevedibili, l’emozione latita. VOTO 6  TRAILER

Scheda tecnica

titolo originale
Crimson Peak
genere
Mistery, Horror
anno
2015
nazionalità
U.S.A.
cast
Mia Wasikowska, Tom Hiddleston, Jessica Chastain
regia
Guillermo del Toro
durata
118'
sceneggiatura
Guillermo del Toro, Matthew Robbins

Commenti

Post popolari in questo blog

Dunkirk - Recensione

Vi presento Toni Erdmann - Recensione