Per amor vostro - Recensione



Napoli. Anna (Valeria Golino) trova lavoro in TV, farà la gobbista in una soap opera. Tra un cartello e l’altro dovrà vedersela con Ciro, il collega che l’ha preceduta, il marito violento (Massimiliano Gallo) e l’attore Michele Migliaccio (Adriano Giannini), che vuole avere una storia con lei. Il film ha fatto vincere, a una brava Golino, la Coppa Volpi come miglior attrice al 72° Festival di Venezia. Anna è una donna complessa e sfaccettata, generosa e ingenua, che si butta però, senza rete, in situazioni più grandi di lei. Ne esce un personaggio ambiguo, che ben rappresenta le mille contraddizioni della città partenopea, e di quella parte della sua società, che pur onesta, sceglie l’ignavia, fingendo di non vedere le malefatte di chi gli sta vicino. Una Napoli dipinta come un angolo d’inferno, un girone dantesco dove umani e ambienti esprimono un conflitto forse insanabile, eppur nella trasposizione, non v’è mai traccia di giudizio morale.

La protagonista è circondata da figure maschili controverse, anime inquiete e sporche, che esercitano il loro potere: fisico e materiale. La caratterizzazione dei personaggi di contorno è però unidimensionale, e il loro contributo è sovente prevedibile. Un film italiano finalmente libero, che si muove con disinvoltura tra passato e presente, e attraversa molti stili (forse troppi), con continui lampi d’autore, più o meno riusciti. La visione del regista si esprime con una fantasmagoria quasi new age, che sovente fatica a trovar un significato, tra colorati inserti di una vita fotografata in uno splendente bianco e nero, e sciocche, ma mai banali, canzoni d’annata. Giuseppe Gaudino realizza un ambizioso progetto dalle mire avanguardiste, che però finisce per essere didascalico, sopra le righe e confuso. Se i momenti migliori ricordano un’Italia e un cinema che non c’è più, quello del neorealismo, i peggiori, la più tronfia e autocompiaciuta video arte. L’impressione è che l’ego dell’artista abbia avuto il sopravvento. VOTO 6+ TRAILER

Scheda tecnica
 
titolo originale
Per amor vostro
genere
drammatico
anno
2015
nazionalità
Italia
cast
Valeria Golino, Massimiliano Gallo,  Adriano Giannini
regia
Giuseppe M. Gaudino
durata
110'
sceneggiatura
Giuseppe M. Gaudino, Isabella Sandri, Lina Sarti

Commenti

Post popolari in questo blog

Dunkirk - Recensione

Vi presento Toni Erdmann - Recensione