Prima dell'alba - CULT




Film cult di una generazione, e primo capitolo della trilogia dedicata alla stessa coppia, seguiranno “Prima del tramonto” nel 2004 e “Before Midnight” del 2013.Nel 1995 uscì in Italia questa pellicola, diretta da Richard Linklater (Boyhood) con protagonisti due ventenni: l'americano Jesse (Ethan Hawke) e Celine (Julie Delpy). Causa lite tra coniugi, Celine si sposta e conosce Jesse sul treno Budapest-Vienna, lei deve continuare fino a Parigi ma accetta l'invito di lui di scendere nella capitale austriaca per trascorrere insieme qualche ora. Tra chiacchiere su sesso, amore, ideali e disillusioni, il loro incontro diventerà qualcosa da ricordare, ma non solo...Largo spazio ai dialoghi, tra eventi dall'apparente esile spessore e le contraddizioni di giovani cuori influenzati dall'intelletto e fuorviati dagli istinti. Una struttura narrativa addirittura elementare nella sua semplicità, che trasforma la leggerezza in stile, e ammira quei personaggi guidati dal caso, osservandoli con stupore e benevolo distacco.

Linklater riesce, con disarmante facilità, a evitare tutti i trabocchetti dell'ovvio, conducendo le danze con una linearità costante e senza fronzoli, che dona purezza a questi ragazzi. Il suo compito è di rappresentare la realtà spogliata da ogni spettacolarità. I suoi giovami protagonisti passano il tempo a interrogarsi, persino a tormentarsi, alla consapevole ricerca di qualcosa di assoluto, che continua a sfuggirgli, come in quel mancato sguardo scambiato, nella cabina d'ascolto di un negozio di musica. Il regista c'invita a trovare la poesia nella banalità del quotidiano, magari sotto un ponte, o attraverso una parola di uso comune: frullatore. Vi è anche una riflessione sulla tecnologia e su come usare tutto il tempo che ci fa risparmiare; se solo sapessero quanto ce ne fa perdere oggi...Ogni esperienza, anche la più piccola, è una preziosa lezione di vita, e la storia di Jesse e Celine sembra suggerirci che la felicità va coltivata. CLIP

Scheda tecnica


titolo originale
Before Sunrise
genere
sentimentale, commedia
anno
1995
nazionalità
USA, Austria
cast
Ethan Hawke, Julie Delpy
regia
Richard Linklater
durata
100'
sceneggiatura
Richard Linklater, Kim Krizan


Commenti

Post popolari in questo blog

Dunkirk - Recensione

Vi presento Toni Erdmann - Recensione