The Director - Recensione


Si tratta di un documentario, prodotto dal divo poliedrico James Franco e diretto da Christina Voros, che vede protagonista Frida Giannini, dal 2006, direttore creativo di tutte le linee del marchio Gucci. Dopo un breve accenno storico dedicato alla maison fiorentina, fondata nel 1921 da Guccio Gucci, l’opera si divide in tre atti, il cui primo si perde in un lungo backstage della sfilata. Rispetto ad altri docu-fashion, come “Valentino: The Last Emperor” o “The September Issue” su Anna Wintour, non traspare però la tanta artigianalità dietro le quinte, che invece meritava di essere raccontata, a testimonianza dell’eccellenza italiana.

Inoltre, rimane in superficie la stilista Giannini, della quale risulta un ritratto sfuocato, che, se si considera il carattere necessario per mandar avanti un’importante casa di moda, il dubbio che sia edulcorato rimane tangibile. Col contagocce, e alla fine, la parte del processo creativo. Tanto glamour e un’occasione mancata. VOTO 5,5

Commenti

Post popolari in questo blog

E' solo la fine del mondo - Recensione

Vi presento Toni Erdmann - Recensione