I guardiani della Galassia - Recensione in anteprima

Da noi uscirà solo il 22 ottobre (sic!), ma ho già visto in anteprima, e in IMAX 3D, “I guardiani della Galassia”, il nuovo cine-comic firmato Marvel. La storia: nello spazio, il pilota terrestre Peter Quill (Chris Pratt) trova una misteriosa sfera, alla quale, purtroppo, dà la caccia anche il temibile alieno Ronan. Nella fuga, Quill avrà un incontro/scontro con la bella e verde Gamora (Zoe Saldana), il procione Rocket, Drax il Distruttore e Groot, un albero dalla morfologia umana; insieme combatteranno per salvare la Galassia. Diretta da James Gunn, già regista del cult “Super”, la pellicola ha un ottimo design vintage, un ritmo frenetico, e energia da vendere.
La forza del film sta però nell'essere un omaggio alla fantascienza più classica, quella più ingenua e popolare, che ha nelle esplorazioni e le battaglie spaziali i suoi punti forti. Una space opera, con aggiunta una buona dose d'ironia, che ricorda molto “Guerre Stellari”. I fans della saga creata da Lucas se ne facciano una ragione, il proprietario di entrambi i diritti è lo stesso: la Disney. Divertente, esagerato, anche superficiale, ma sempre genuino, come la migliore sci-fi anni '80. Un film spettacolare, dallo stile retrò, che piacerà sia agli adulti che ai loro figli. VOTO 6/7

Commenti

Post popolari in questo blog

Dunkirk - Recensione

Vi presento Toni Erdmann - Recensione